National volunteer week service somalia america 2 paragraph essay best essay writing service reddit graphic organizer for essay writing 5 paragraph

Servizi

La proposta insita nel modello educativo o rieducativo tiene conto della flessibilità e dell’intenzionalità di chi è coinvolto nella sfida educativa, adattando le varie fasi del percorso educativo alle esigenze dei soggetti che si sono “messi in gioco”.

Presso Casa Etna si distinguono i seguenti momenti del percorso educativo:

  • la conoscenza del ragazzo, che presuppone l’avvicinamento al ragazzo per calarsi nei suoi panni e cogliere la sua visione del mondo e gli eventi che hanno caratterizzato la sua vita, intuendo quali pensieri abbia formulato sugli altri e su di sé;
  • la destrutturazione e ristrutturazione, momento che raggruppa gli interventi rivolti alla dimensione psicofisica del minore. Comprendono azioni rivolte al superamento di alcuni limiti che impediscono al ragazzo di esercitare la propria capacità propositivamente;
  • la dilatazione del campo di esperienza nel quale si concentrano tutte quelle azioni educative volte a rendere più dinamica la vita del ragazzo straniero e che creano delle nuove esperienze che servono a sollecitare nuovi campi di interesse e di comportamenti positivi nel minore;
  • la ristrutturazione dell’identità che porta ad un cambiamento profondo degli schemi di significato con cui il ragazzo si dirige verso un mondo possibile;
  • l’appropriazione soggettiva che è la fase in cui il minore straniero costruisce un nuovo punto di vista su sé e sul mondo circostante. Andando ad approfondire le varie fasi del percorso educativo, il primo momento fondamentale è quello della conoscenza, in cui l’educatore deve mettersi dal punto di vista del ragazzo e capire quale storia di vita si è costruita.
Accoglienza minori stranieri Catania Integra Società Cooperativa